TRANS FREEDOM MARCH 2017 TORINO

 

imageimage

 

 

 

Comunicati Stampa

Stampa

Comunicato Stampa - Le aziende illuminate

Le aziende illuminate

Il Coordinamento Torino Pride LGBT si complimenta con Oscar Farinetti, patron di "Eataly", per la bella idea di affiancare IKEA con una pubblicità dello stesso tenore. Dopo le dichiarazioni in occasione dell'apertura, qualche giorno fa, di un punto vendita a Genova, anche oggi, su "La Stampa", Farinetti conferma di voler fare una pubblicità alla nota catena di alimentari di qualità con due donne che si tengono per mano e lo slogan "Anche noi siamo aperti a tutte le famiglie".

"E' una grande soddisfazione", sostiene Roberta Padovano," che finalmente le aziende riconoscano che schierarsi a favore dei diritti delle persone LGBT è un segno distintivo positivo. Ci auguriamo che molte altre aziende seguano l'esempio di IKEA e Eatly."

"Certamente questo è un passo importante," aggiunge Cristian Ballarin, "per i diritti delle persone lesbiche e gay, attendiamo con ansia che le aziende, e magari le stesse eataly ed ikea del piemonte, vogliano nuovamente far parlare di se' assumendo tra i loro dipendenti delle persone transessuali che, purtroppo, dato l'alto grado di discriminazione della societa', non riescono a trovare un posto di lavoro"

"Ora il sottosegretario Giovanardi," conclude Andrea Fino,"dovrà spiegare agli italiani come mai due grandi aziende di successo decidono di schierarsi con chiarezza contro i suoi attacchi illiberali e la politica omofobica di questo governo."

Ufficio Stampa del Coordinamento Torino Pride LGBT

Andrea Fino - Coordinatore

cell.339 2829669

lgbt torino