TRANS FREEDOM MARCH 2017 TORINO

 

imageimage

 

 

 

Comunicati Stampa

Stampa

Sposalizio di Antonella e Debora: Licenza di.. tutelare!

Lo sposalizio di Antonella e Debora offre un punto di osservazione di straordinaria rilevanza. Debora, che lavora come educatrice presso la cooperativa sociale Stranaidea, una ONLUS attiva a Torino da circa 25 anni, ha infatti ottenuto un periodo di congedo retribuito, la cosiddetta licenza matrimoniale.

Questa misura, intrapresa con naturalezza e spontaneità da parte dell'impresa, apre nella realtà un interrogativo cruciale, ovvero: possono le aziende, le imprese, le organizzazioni del comparto produttivo divenire agenti di cambiamento e promotori dei diritti di quei lavoratori e lavoratrici ancora privi di strumenti di tipo legislativo?

In questo contesto il diversity management, filosofia di gestione delle risorse umane che a partire dalla fine degli anni '90 viene studiata e applicata anche in Italia, propone nuovi percorsi per valorizzare le "diversity", migliorare il clima, le prestazioni, il business. Applicare questa prospettiva significa attuare un processo di ri-organizzazione aziendale dove le diversità culturali e individuali non sono solo riconosciute, ma tutelate e valorizzate.

L'estensione del congedo matrimoniale per Debora, anche in assenza di documenti legalmente riconosciuti, dimostra così rispetto e riconoscimento verso una lavoratrice che contribuisce alla crescita della cooperativa; dimostra la disponibilità a sopperire ad una mancanza legislativa e dimostra infine la capacità di superare ostacoli burocratici a favore di un'azione concreta.

Gli strumenti a disposizione delle imprese per gestire politiche rispettose dei diversi orientamenti sessuali competono naturalmente alla creatività dei manager delle risorse umane; si possono tuttavia tracciare alcuni soluzioni ricorrenti: dall'estensione dei benefici previdenziali al/alla partner, alla stesura di codici etici non discriminatori, dalla formazione specifica sul tema per tutti i/le dipendenti alla partecipazione diretta dell'azienda in eventi LGBT. 

Daniele Viotti (3341514076)

Coordinamento Torino Pride LGBT

lgbt torino