Stampa

Un convegno per riflettere sui bambini e l'identità di genere

dal sito MeltingLAB

identitagen

"Orientamento sessuale e identità di genere" è il titolo dell'importante convegno promosso a Torino per riflettere sulle situazioni relative all’assunzione da parte di bambini di comportamenti che non corrispo

ndono a quelli riconosciuti come tipici di uno specifico genere sessuale (bambini con comportamenti “femminili” e viceversa) o alla comparsa di interesse erotico-sessuale nei confronti di bambini o bambine dello stesso sesso.

L'aumento considerevole di attenzione dei media generalisti (TV, radio, quotidiani a larga diffusione, stampa popolare) sui temi della sessualità in generale e dell’omosessualità in particolare, pur riflettendo l’evoluzione complessiva della società in tutto il mondo occidentale, non è andata di pari passo alla necessaria crescita di conoscenza e consapevolezza da parte degli operatori del settore e delle stesse famiglie, sugli sviluppi che la ses-sualità umana ha registrato in questi anni.Lo stesso fenomeno dell’abbassamento dell’età delle prime esperienze sessuali, ormai registrato e conosciuto da tempo, stenta ad essere interpretato se non come uno degli effetti della maggiore esposizione dei bambini a richiami erotico-sessuali, soprattutto attraverso la comunicazione di massa. In questo contesto le famiglie spesso si trovano sole di fronte a situazioni che non sanno come interpretare e sulle quali non credono di avere possibilità di intervento.

L’iniziativa si rivolge soprattutto agli operatori del settore, in particolare pediatri, psicologi dell’età evolutiva ed operatori dei servizi socio-sanitari ed educativi, per offrire loro una occasione di aggiornamento e rifl essone sui temi connessi all’identità di genere ed all’orientamento sessuale nell’infanzia.

Programma

lgbt torino