IDAHOT 2017

idahot 2017

Il 17 Maggio, ricorre la giornata internazionale contro L'OMO-LESBO-BI-TRANSFOBIA, questi i manifesti che troverete affissi in tutta torino, del comune di Torino, in collaborazione con il Torino Pride.

 

 

 

Stampa

"Mongoloide e ricchione": aggredito giovane gay a Milano

 

Andrea Liggieri, dirigente del Pd pugliese, vittima di omofobia in un bar milanese.

"Mongoloide e ricchione". Poi un pugno alle spalle e la caduta a terra. È successo ieri nel tardo pomeriggio in un bar di Milano, in piazzale Bacone. A denunciare l'accaduto è Andrea Leggieri, dirigente e responsabile dei Diritti Civili del Pd di Taranto, in trasferta a Milano.
"Ero in un bar di piazzale Bacone a Milano a prendere un caffè- ha raccontato Leggieri all'Ansa - quando ho chiesto di utilizzare il bagno e il proprietario mi ha pesantemente insultato perchè sono gay e un cliente mi ha tirato un pugno alle spalle spingendomi e facendomi cadere per terra. Il fatto è avvenuto alle 19". 
"Mi hanno chiamato mongoloide e ricchione, le classiche offese che devi sentire tutti i giorni - continua il racconto di Leggieri -. Io ho detto che non stavano offendendo, me ma una moltitudine di persone. Più che il male fisico mi fa male quello che è successo. Altri facevano da schermo a gente che voleva venire in mio soccorso. Poi sono intervenuti i poliziotti e il 118. Denuncerò per diffamazione il proprietario del locale, perché dice di non conoscere il cliente che mi ha aggredito, ma io so che lo conosce". 

"Questa persona - conclude - mi ha aggredito mentre sentiva il titolare dell'esercizio commerciale che diceva che ero un gay e mi offendeva. L'aggressione è a una comunità di individui che cercano di essere semplicemente quello che sono, di amare al di là dei vincoli e delle regole".
Leggieri ha pubblicato sul suo profilo Facebook il referto medico che certifica le lesioni riportate e ha commentato: "Essere aggredito per le mie convinzioni il mio essere non basta. Continuo la mia lotta per la parità dei diritti. Contro ogni azione omofobica".
Un'altra aggressione si è consumata nella notte tra sabato e domenica a Rome, dove due ragazzi di ritorno dal Pride sono stati picchiati da quattro persone in zona Torpignattara.

lgbt torino