Piemonte Pride 2018

Pride 2018

SABATO 07 LUGLIO ALBA (CN)

PARTENZA DA PIAZZA GARIBALDI ORE 17:30

PRIDE PARTY DI ALBA (CN) ORE 22:30 CAVEAU CLUB VIA BAROLO 10 LOC. SAN CASSIANO ALBA (CN)

 

Stampa

Il percorso del pride 2015 e variazioni linee GTT

on Sabato, 27 Giugno 2015 02:44.

Il corteo partirà da VIA CIBRARIO alle ore 16:00, per proseguire in piazza Statuto, Piazza XVIII Dicembre, Via Cernaia, Via Pietro Micca, Piazza Castello, Via Po per arrivare in Piazza Vittorio Veneto

 

A seguito dello svolgimento del corteo previsto per la manifestazione "Torino Pride 2015" - sul percorso: via Cibrario, piazza Statuto, corso San Martino, piazza XVIII Dicembre, via  Cernaia, via Pietro Micca, piazza Castello, via Po, piazza Vittorio Veneto - sabato 27 giugno dalle ore 15.30 alle ore 20.00 (salvo dove diversamente indicato) varieranno il servizio le linee 4, 5, 6, 10, 10 navetta, 11, 13, 15 bus, 16 c.d. bus, 18, 27, 29, 30, 46, 49, 51, 52, 53, 55, 56, 57, 59, 59b, 60, 61, 67, 68, 70, 71, 72, 72b, Star 1, Star 2, il Bus La Venaria Reale e le linee A e B del bus turistico City Sightseeing come di seguito descritto.

  • Linea 4. Direzione Falchera: da via XX Settembre deviata in C.so Matteotti, corso Re Umberto, corso Vittorio Emanuele II, corso Vinzaglio, via. Cernaia, piazza XVIII Dicembre, corso San Martino, piazza Statuto, corso Beccaria, corso Principe Eugenio, corso Regina Margherita, corso Giulio Cesare, percorso normale. Direzione strada del Drosso: da corso Giulio Cesare deviata in cor.so Regina Margherita, corso Principe Eugenio, corso Beccaria, piazza Statuto, corso San Martino, piazza XVIII Dicembre, via Cernaia, corso Vinzaglio, corso Vittorio Emanuele, via Sacchi, percorso normale.
  • Linea  5. Direzione corso Siccardi: limitata in corso Galileo Ferraris prima di via San Quintino (capolinea provvisorio in comune con linea 60). Direzione Orbassano: dal capolinea provvisorio di corso Galileo Ferraris prosegue per corso Matteotti, corso Re Umberto, corso Vittorio Emanuele II, corso Galileo Ferraris, percorso normale.
  • LIinea 6. Direzione piazza Statuto: da corso Regina Margherita angolo via Milano prosegue per corso Regina Margherita, inversione di marcia all'altezza di corso Principe Eugenio (rondò della forca), corso Regina Margherita. Direzione piazza Hermada: da corso Regina Margherita segue percorso normale.
  • Linea 10. Direzione corso Principe Eugenio: da corso Duca degli Abruzzi deviata in corso Vittorio Emanuele, inversione di marcia all'altezza di corso Galileo Ferraris, corso Vittorio Emanuele, corso Duca degli Abruzzi. Direzione corso Settembrini: da corso Duca degli Abruzzi segue percorso normale.
  • Linea 10 navetta. Direzione piazza XVIII Dicembre: limitata in via Cigna angolo corso Regina Margherita (rondò della forca) dove effettua inversione di marcia e riprende via Cigna. Direzione via Massari: da via Cigna segue percorso normale.
  • Linea 11. Sono previste due diverse deviazioni in funzione dello spostamento del corteo.
  • 1ª fase. Direzione Torino: da corso Giulio Cesare deviata in corso Regina Margherita corso San Maurizio, via Rossini, via Accademia Albertina, corso Vittorio Emanuele, corso Re Umberto, corso Stati Uniti (capolinea). Direzione Venaria: da via Sacchi deviata in corso Vittorio Emanuele, via Accademia Albertina, via Rossini, corso San Maurizio, corso Regina Margherita, corso Giulio Cesare, percorso normale.
  • 2ª fase. Direzione Torino: da corso Giulio Cesare deviata in corso Regina Margherita, corso Principe Eugenio, corso Beccaria, piazza Statuto, corso San Martino, piazza XVIII Dicembre, via Cernaia, corso Vinzaglio, corso Matteotti, via Arsenale, percorso normale. Direzione Venaria: da via XX Settembre deviata in corso Matteotti, corso Vinzaglio, via Cernaia, piazza XVIII Dicembre, corso San Martino, piazza Statuto, corso Beccaria, corso Principe Eugenio,corso Regina Margherita, corso Giulio Cesare, percorso normale.
  • Linea 13. Dalle ore 13.00 circa alle ore 15.30. Direzione piazza Gran Madre: da via Nicola Fabrizi deviata in corso Tassoni, piazza Bernini, corso Francia, piazza Statuto, percorso normale. Direzione via Servais: da piazza Statuto angolo via Cibrario prosegue per piazza Statuto, corso Francia, piazza Bernini, corso Tassoni, via Nicola Fabrizi, percorso normale. Dalle ore 15.30 a cessata esigenza. Direzione piazza Gran Madre: da corso Tassoni angolo via Cibrario prosegue per corso Tassoni, corso Regina Margherita, corso San Maurizio, lungo Po Cadorna, ponte Vittorio Emanuele I, percorso normale. Direzione via Servais: da ponte Vittorio Emanuele I deviata in lungo Po Cadorna, corso San Maurizio, corso Regina Margherita, corso Tassoni, percorso normale.
  • Linea 15 bus. Direzione piazza Coriolano: da Corso Re Umberto deviata in corso Vittorio Emanuele II, corso Cairoli, lungo Po Diaz, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Cadorna, percorso attuale. Direzione via Brissogne: da via Vanchiglia  deviata a sinistra in corso San Maurizio, lungo Po Cadorna, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Diaz, corso Cairoli, corso Vittorio Emanuele II, corso Re Umberto, percorso attuale.
  • Linea 16 c.d. bus. Da corso San Maurizio angolo via Bava prosegue per corso San Maurizio, lungo Po Cadorna, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Diaz, corso Cairoli, percorso attuale.
  • Linea 18. Direzione piazza Sofia: da via Madama Cristina deviata in corso Vittorio Emanuele II, corso Cairoli, lungo Po Diaz, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Cadorna, corso San Maurizio, via Rossini, percorso normale. Direzione piazzale Caio Mario: da via Rossini deviata in corso San Maurizio, lungo Po Cadorna, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Diaz, corso Cairoli, corso Vittorio Emanuele II, via Madama Cristina, percorso normale.
  • Linea  27. Direzione corso Matteotti: limitata in corso Regio Parco angolo corso Regina Margherita (capolinea provvisorio). Direzione via Anglesio: dal capolinea provvisorio di C.so Regio Parco segue percorso normale.
  • Linea 29. Direzione piazza Solferino: da corso Appio Claudio deviata in corso Tassoni, piazza Bernini, corso Ferrucci, corso Vittorio Emanuele II, corso Bolzano, corso Matteotti, corso Re Umberto, piazza Solferino (capolinea). Direzione Vallette: dal capolinea di piazza Solferino prosegue per corso Re Umberto, corso Matteotti, cor.so Bolzano, corso Vittorio Emanuele II, corso Ferrucci, piazza Bernini, corso Tassoni, corso Appio Claudio, percorso normale.
  • Linea  30. Solo in direzione Torino: da via Vanchiglia deviata in corso San Maurizio (capolinea normale). Non transita per piazza Vittorio Veneto.
  • Linea  46 – 49. Direzioni Torino: limitate in corso Regina Margherita angolo corso Principe Eugenio dove effettuano inversione di marcia, corso Regina Margherita, corso Principe Oddone. Direzioni Leinì – Settimo Torinese: da corso Principe Oddone seguono percorsi normali.
  • Linea  51. Direzione corso Bolzano: da corso Giulio Cesare deviata in corso Regina Margherita, corso XI Febbraio (capolinea provvisorio all'altezza di via Bazzi presso il capolinea della linea 50 festiva). Direzione Parcheggio Stura: dal capolinea provvisorio di corso XI Febbraio prosegue per lungo Dora Savona, corso Giulio Cesare, percorso normale.
  • Linea 52. Direzione via Scialoja: da corso Vittorio Emanuele II deviata in via. Accademia Albertina, via Rossini, corso San Maurizio, corso Regina Margherita, percorso normale. Direzione piazzale Adua: da corso Regina Margherita angolo corso Principe Eugenio prosegue per corso Regina Margherita, corso San Maurizio, via Rossini, via Accademia Albertina, corso Vittorio Emanuele II, percorso normale.
  • Linea 53. Direzione corso San Maurizio: limitata in piazza Gran Madre da cui prosegue per corso Moncalieri, via Lanfranchi. Direzione strada San Vincenzo: da via Lanfranchi segue percorso normale.
  • Linea 55. Direzione Torino: da corso Matteotti deviata in via Arsenale, corso Vittorio Emanuele II, corso Cairoli, lungo Po Diaz, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Cadorna, percorso normale. Direzione Grugliasco: da via Vanchiglia deviata in corso San Maurizio, lungo Po Cadorna, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Diaz, corso Cairoli, corso Vittorio Emanuele II, corso Re Umberto, corso Matteotti, percorso normale.
  • Linea 56. Direzione Torino: da corso Ferrucci angolo piazza Adriano deviata in corso Vittorio Emanuele II, ponte Umberto I, corso Moncalieri, piazza Gran Madre, via Lanfranchi, percorso normale. Direzione Grugliasco: da piazza Gran Madre angolo corso Casale deviata in corso Moncalieri, ponte Umberto I, corso Vittorio Emanuele II, corso Ferrucci, percorso normale.
  • Linea 57. Direzione Torino: da corso XI Febbraio deviata in corso Regina Margherita, inversione di marcia all'altezza di corso San Maurizio, corso Regina Margherita, corso XI Febbraio (capolinea provvisorio all'altezza di via Bazzi presso il capolinea della linea 50 festiva). Direzione San Mauro: dal capolinea provvisorio di corso XI Febbraio segue percorso normale.
  • Linea 59. Direzione piazza Solferino: da corso Tassoni angolo via San Donato prosegue per corso Tassoni, piazza Bernini, corso Ferrucci, corso Vittorio Emanuele II, corso Bolzano, corso Matteotti, cor.so Re Umberto, piazza Solferino (capolinea). Direzione Druento: dal capolinea di piazza Solferino prosegue per corso Re Umberto, corso Matteotti, corso Bolzano, corso Vittorio Emanuele II, corso Ferrucci, piazza Bernini, corso Tassoni, percorso normale.
  • Linea 59b. Direzione piazza Solferino: da corso Tassoni angolo via San Donato prosegue per corso Tassoni, piazza Bernini, corso Ferrucci, corso Vittorio Emanuele II, corso Bolzano, cor.so Matteotti, corso Re Umberto, piazza Solferino, inversione di marcia (capolinea). Direzione Vallette: dal capolinea di piazza Solferino prosegue per corso Re Umberto, corso Matteotti, corso Bolzano, corso Vittorio Emanuele II, corso Ferrucci, piazza Bernini, corso Tassoni, percorso normale.
  • Linea  60. Direzione corso Galileo Ferraris: limitata in C.so Umbria angolo corso Principe Oddone, corso Regina Margherita, inversione di marcia all'altezza di corso Umbria, corso Umbria. Direzione via Paris: da corso Umbria segue percorso normale.
  • Linea 61. Direzione San Mauro: da corso Vittorio Emanuele II angolo via Madama Cristina prosegue  per C.so Vittorio Emanuele II, ponte Umberto I, corso Moncalieri, corso Casale, percorso normale. Direzione Torino: da corso Casale angolo piazza Gran Madre deviata in corso Moncalieri, ponte Umberto I, corso Vittorio Emanuele II, percorso normale.
  • Linea 67. Direzione piazza Arbarello: limitata in piazza Solferino (capolinea provvisorio in comune con la linea 14). Direzione Moncalieri: dal capolinea provvisorio di piazza Solferino segue percorso normale.
  • Linea 68. Direzione via Frejus: da via Rossini deviata in corso San Maurizio, lungo Po Cadorna, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Diaz, corso Cairolicorso Vittorio Emanuele II, percorso normale. Direzione via Cafasso: da corso Vittorio Emanuele II angolo via Madama Cristina prosegue per corso Vittorio Emanuele II, corso Cairoli, lungo Po Diaz, piazza Vittorio Veneto, lungo Po Cadorna, corso San Maurizio, via Rossini, percorso normale.
  • Linea 70. Direzione Torino: da C.so Moncalieri deviata in via Gioanetti, via Bonsignore (capolinea provvisorio in comune con la linea 73). Direzione Moncalieri: dal capolinea provvisorio di via Bonsignore prosegue per piazza Gran Madre, corso Moncalieri, percorso normale.
  • Linea  71. Dalle ore 13.00alle ore 15.30. Direzione corso Bolzano: da via Cibrario deviata in cor.so Tassoni, piazza Bernini, corso Francia, piazza Statuto, percorso normale. Direzione via Farinelli: da piazza Statuto angolo via Cibrario prosegue per piazza Statuto, corso Francia , piazza Bernini, corso Tassoni via Cibrario, percorso normale. Dalle ore 15.30 sino a cessata esigenza. Direzione corso Bolzano: da via Cibrario deviata in corso Tassoni, corso Ferrucci, corso Vittorio Emanuele II, corso Bolzano (capolinea provvisorio all'altezza di via Ruffini in comune con la linea 57). Direzione via Farinelli: dal capolinea provvisorio di corso Bolzano prosegue per C.so Vittorio Emanuele II, corso Ferrucci, piazza Bernini, corso Tassoni, via Cibrario, percorso normale.
  • Linee 72 – 72B. Direzioni via Bertola: limitate in corso Regina Margherita angolo corso Principe Eugenio quindi proseguono per corso Regina Margherita. Direzioni Venaria: da corso Regina Margherita proseguono su percorsi normali.
  • Linea Star 1. Dalle ore 17.00 circa a fine servizio. Servizio sospeso.
  • Linea Star 2. Direzione corso Cairoli: da corso Bolzano deviata in corso Matteotti, via XX Settembre, via Santa Teresa, percorso attuale. Direzione corso Bolzano: da via Bertola angolo via XX Settembre prosegue per via Bertola, via San Tommaso, via Arsenale, corso Matteotti, corso Bolzano, inversione di marcia all'altezza di via Ruffini, cor.so Bolzano (capolinea).
  • Bus La Venaria Reale. Solo direzione Reggia di Venaria: da via Sacchi deviata in corso Vittorio Emanuele II, corso Ferrucci, piazza Bernini, corso Tassoni, corso Regina Margherita, via Livorno, percorso normale. Direzione corso Stati Uniti: da via Livorno deviata in corso Regina Margherita, corso Tassoni, piazza Bernini, corso Ferrucci, corso Vittorio Emanuele II, corso Re Umberto, corso Stati Uniti (capolinea).
  • City Sightseeing - linee A e B. Dalle 16.00 a fine servizio. Servizio sospeso.
Stampa

IL COMUNE DI CONDOVE ADERISCE AL GAY PRIDE DI TORINO: È IL PRIMO COMUNE DELLA VAL SUSA

on Giovedì, 25 Giugno 2015 23:58.

image

di CORINNE NOCERA

Aderendo alle iniziative promosse dal “Torino Pride 2015″, il Comune di Condove, insieme alla Città di Torino, alla Regione Piemonte ed al Consiglio Regionale, ha assicurato la sua presenza ufficiale alla parata pacifica nata per ribellarsi da ogni forma di discriminazione e stereotipo, che avverrà questo sabato in centro città: la partenza è da via Cibrario alle ore 16, per proseguire in piazza Statuto, via Cernaia, piazza Castello, via Po, fino ad arrivare in piazza Vittorio Veneto.
Secondo la giunta condovese, si tratta di un importante momento sociale e civile, aldilà della sua immagine stravagante ed eccentrica, per l’obiettivo che si vuole raggiungere con tale manifestazione: il riconoscimento dei diritti assoluti delle persone, sanciti dalla nostra Costituzione, compresi quelli delle coppie omosessuali.

 
 
Stampa

Fassino Chiamparino sfilano con noi

on Giovedì, 25 Giugno 2015 23:51.

Stampa

GTT per il Pride

on Giovedì, 18 Giugno 2015 20:31.

Stampa

Remind Film pride Venerdì 19 Giugno

on Mercoledì, 03 Giugno 2015 17:20.

Regia di Matthew Warchus  

 

Basato  su  una  storia  vera.  Estate  1984.  Margaret  Thatcher  è  al  potere  e  il  sindacato  nazionale  dei  minatori  è  in  sciopero.  Durante  il  gay  pride  di  Londra,  un  gruppo  di  attivisti  gay  e  lesbiche  decide  di  raccogliere  fondi  per  aiutare  le  famiglie  dei  minatori  impegnati  nella  protesta.  Il  sindacato,  però,  manifesta  imbarazzo  nel  ricevere  quei  sostegni.  Senza  lasciarsi  scoraggiare,  gli  attivisti  decidono  allora  di  ignorare  il  sindacato  e  di  raggiungere  da  soli  un  villaggio  di  minatori  nel  profondo  Galles  per  consegnare  di  persona  la  donazione.  Prende  avvio  così  una  storia  che  porterà  due  diverse comunità, all'apparenza differenti, a rendersi conto di lottare per la stessa cosa: l'orgoglio.

Il film, in concorso a  Cannes 2014 nella Quinzaine des réalisateurs ed in gara per la Queer Palm, è diretto dal regista Matthew Warchus, già  vincitore  del  Tony  Award  (Matilda:  The  Musical,  God  of  Carnage,  The  Norman  Conquests),  che  ha  dichiarato:  "E'  stato  un copione al quale non potevo dire di no, mi ha fatto ridere ad alta voce e mi ha deliziato in ogni passaggio, e alla fine  mi  ha  commosso  fino  alle  lacrime.  E'  una  storia  forte  e  stimolante,  divertente  e  commovente  insieme,  sicuramente  onesta.  Alla  fine  si  vorrebbero  mandare  dei  pugni  nell'aria  dall'allegria."  La  sceneggiatura  è  di  Stephen  Beresford,  autore che ha debuttato in teatro nel 2012 con un grande successo, "The Last of the Haussmans".   

lgbt torino